Studio affiliato al

Centro di Terapia Strategica

del Prof. Giorgio Nardone

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

formazione

 

nei contesti educativi

 

nelle organizzazioni

 

 

L’INTERVENTO STRATEGICO NEI CONTESTI EDUCATIVI vai

 

L'approccio strategico si propone di fornire gli strumenti conoscitivi inerenti la comunicazione umana ed il suo esprimersi pragmatico nei rapporti interpersonali, affinché si possano incrementare e perfezionare le
competenze comunicative, relazionali, con la finalità primaria di fornire non solo conoscenze teoriche, ma soprattutto concrete indicazioni operative. Tutto ciò può essere rapidamente ottenuto se si insegna non cosa pensare e perché ma “come osservare” e “come agire”.

Negli ultimi anni, l'applicazione del modello strategico ai contesti educativi e scolastici ha prodotto interessanti approfondimenti che hanno consentito di mettere a punto specifici protocolli per risolvere alcune delle più frequenti problematiche che si manifestano in tali contesti.


Intervendo in relatà educative appartenenti a scuole di diverso ordine e grado, i ricercatori del
Centro di Terapia Strategica hanno realizzato ricerche-intervento e costruito protocolli mirati per problemi dell'infanzia (come per esempio il disturbo da deficit dell'attenzione con iperattività, il disturbo oppositivo-provocatorio, il mutismo selettivo, il disturbo da evitamento, conflitto, aggressività e litigi tra allievi) e per

quelli più specifici dell'adolescenza (ansia da prestazione, fobia sociale, disturbo da isolamento).

 

il Centro di Terapia Strategica di Arezzo, diretto dal Prof. Giorgio Nardone, ha creato e costantemente

aggiornato un numero di professionisti che si sono specializzati nell'usso delle tecniche di comunicazione e problem solving nei contesti educativi.

Pertanto il Centro è in grado di fornire interventi di:

 

- consulenza per la risoluzione di problemi specifici, comunicativi e relazionali all'interno della classe o

dell'équipe di lavoro;
- supervisione a singoli e a gruppi di lavoro su tematiche specifiche, orientando l'intervento alla risoluzione dei problemi;
- formazione e aggiornamento attraverso moduli specifici, adatti alle diverse figure professionali

 

 

 

L’INTERVENTO STRATEGICO NELLE ORGANIZZAZIONI vai

 

La Comunicazione, cambiamento e problem solving sono gli ambiti prevalenti che il CTS ha sviluppato in anni di ricerca e studio di casi clinici, contesti organizzativi, aziendali e sanitari. Infatti, parallelamente a tutto il lavoro di ricerca e intervento in ambito clinico svolto presso il nostro Istituto, è andato evolvendosi un modello specifico di intervento nelle realtà aziendali.


Questo si è differenziato in 3 tipologie: la consulenza, la supervisione a manager, la formazione.


Sono oltre il centinaio gli interventi realizzati e la percentuale di successo in termini di soddisfazione per gli obiettivi raggiunti da parte del cliente è oltre il 90%. Considerando che gli interventi sono stati realizzati sia su grandi organizzazioni che a singole aziende di piccola o media grandezza fino a consulenze individuali a

dirigenti e a top manager.

La formazione strategica si basa prevalentemente sul metodo del learning by doing che consente di trasformare l'apprendimento individuale in una acquisizione che può essere immediatamente trasportata nella realtà operativa di ogni singolo partecipante.

I programma formativi, mirati essenzialmente allo sviluppo di competenze comunicative, relazionali e di

problem solving, vengono sempre costruiti ad hoc sulle base degli obiettivi da raggiungere e alle necessità peculiari dell’organizzazione cliente.

 

Proprio per quanto sopra premesso ed in virtù delle sempre maggiori richieste, che hanno portato alla conclusione di importanti interventi pilota, presso il CTS di Arezzo è stata creata un’area specifica al servizio delle aziende: Divisione comunicazione e problem solving strategico.


L’approccio
, non solo teorico ma anche pragmatico, risulta efficace per guidare gli “agenti del cambiamento” (dirigenti, imprenditori, manager, equipe di lavoro, responsabili di strutture e di gruppi) a sviluppare

competenze relazionali, capacità comunicative, di self-help e abilità di problem solving, affinché possano

operare in modo efficace ed efficiente.

 

Oggi il gruppo di affiliati denominato Change Strategies, conta un team di 25 professionisti tra psicologi, esperti di formazione, di selezione e ricerca, legati tra loro e selezionati attraverso la specializzazione presso

la nostra Scuola di comunicazione e problem solving strategico, che ha aperto nuove sedi periferiche

a Milano, Cagliari e Madrid.

 

Per informazioni dettagliate sugli interventi di formazione strategica in ambito organizzativo:


Divisione comunicazione e problem solving strategico

 

Change Strategies

 

 

 

 

 

privacy

& partita IVA